Novità

Centro Congressi a Buones Aires

Dove il comfort incontra la sostenibilità

24/09/2018

Il nuovo Centro Congressi è una delle opere più importanti realizzate negli ultimi anni nella città di Buenos Aires. Ha una capacità totale di circa 5.000 persone, con una sala plenaria e una stanza ausiliaria, uffici, sale riunioni e una lobby di 1.600 m². Si compone di tre livelli sotterranei e consente così continuità al paesaggio circostante tra l'Università, Facoltà di Giurisprudenza, e il Parco Thays, formando una superficie verde continua di oltre 18 mila metri quadrati.

Oltre a preservare spazi verdi e alberi secolari, il Centro ha un forte focus sulla sostenibilità grazie alla presenza di grandi finestre e illuminazione a LED per risparmiare energia, al recupero dell’acqua piovana e all’installazione di pannelli solari. Anche il sistema di climatizzazione è stato progettato in maniera altamente sostenibile.

Poiché l'edificio è infatti completamente interrato, non è influenzato da carichi termici esterni durante il giorno. La copertura verde fornisce inoltre isolamento dalla radiazione solare, mantenendo la temperatura interna quasi stabile durante tutto l'anno. Per garantire tuttavia il miglior comfort anche durante gli eventi più affollati, quando il carico termico interno risulta elevato, è stato ideato un sistema di condizionamento basato su unità ad elevata efficienza a marchio Climaveneta: 1 pompa di calore polivalente ERACS2-Q / CA 2222 e 1 refrigeratore di liquido FOCS2 / K 6903, per produrre acqua calda e fredda a servizio delle 11 unità di trattamento aria Wizard.

PHOTOGALLERY
Centro de Convenciones Buenos Aires: vista esterna
Centro de Convenciones Buenos Aires
Centro de Convenciones Buenos Aires: impianto di climatizzazione
Centro de Convenciones Buenos Aires: unità Climaveneta installate
Share |