Novità

Produzione di seta italiana sostenibile

Ratti ha scelto un sistema di climatizzazione eco-compatibile

01/07/2019

Ratti, fondata nel 1945, Ratti è uno dei maggiori produttori al mondo di tessuti stampati, uniti e tinti in filo, jacquard, per i brand del lusso e del pret-à-porter a livello internazionale. La produzione annua supera i quattro milioni di metri di tessuto. L’export  ha raggiunto circa il 70% del fatturato complessivo. Ratti è quotata alla Borsa di Milano dal 1989 e fa parte del Gruppo Marzotto dal 2010.

La sede centrale di Ratti e gli impianti produttivi italiani si trovano a Guanzate, vicino a Como. L’azienda ha da sempre un forte orientamento verso i valori di qualità, rispetto per l'ambiente, sicurezza e responsabilità sociale che ha applicato anche nella progettazione della propria sede. Ad esempio grazie all'energia autoprodotta attraverso tecnologie sostenibili come l'impianto fotovoltaico, nel 2017 l’azienda ha evitato l'emissione di 310 tonnellate di CO2 in atmosfera, inoltre 58.230 kWh di elettricità consumata sono stati prodotti da fonti rinnovabili.

Visto il successo di queste iniziative, anche il nuovo impianto di climatizzazione dei nuovi uffici è stato progettato all’insegna della sostenibilità. Sono quindi stati installati chiller condensati ad aria a marchio Climaveneta con i nuovi refrigeranti eco-compatibili di quarta generazione HFO: nel dettaglio 2 unità FX HFO / SL-A / S 2722. Il refrigerante HFO 1234ze presente nelle unità, assicura livelli GWP vicini allo 0 (rispetto ai valori GWP di 1430 del refrigerante R134a) e nessuna tossicità, pur continuando a garantire elevati livelli di prestazione energetica.

PER APPLICAZIONI PROCESS
PHOTOGALLERY
Ratti SpA
Lavorazione della seta
Lavorazione della seta
Sede Ratti a Como
Share |