Uffici Direzionali INTESA SAN PAOLO

Uffici Direzionali INTESA SAN PAOLO
Torino - Italia

APPLICAZIONI COMFORT
Share |
Periodo di realizzazione: 2013
Proprietà: Intesa Sanpaolo
Tipologia applicazione: Bank Offices
Tipo impianto: Sistema Idronico
Potenza frigorifera totale: 5299
Macchine installate: 4x TECS2W/HC C 1213, 1x FOCS-W/HS 1902
Certificazioni: LEED - Platinum
Architetto: Renzo Piano Building Workshop
Progettista: Manens-Tifs
Installatore: Alpiq
Progetto gestito da: Prodim
Descrizione
PROGETTO
ll grattacielo INTESASANPAOLO progettato dall'Arch. Renzo Piano sorge a Torino nel quartiere di Cit Turin e sarà la sede dell'omonimo gruppo bancario. Una volta ultimato, indicativamente per la primavera del 2014, sarà l'edificio più alto di Torino dopo la Mole Antonelliana e raggiungerà i 160 mt.

SFIDA
Particolarità di questo progetto è che il grattacielo sarà tutto «made in Italy», le imprese degli impianti e delle alte tecnologie sono infatti tutte tricolori, per precisa volontà dell'architetto e della committenza. Si sviluppa su sei piani interrati e trentotto piani fuori terra, e ha una funzione parte privata per la Banca, destinata ad uffici e servizi, e parte aperta al pubblico.

SOLUZIONE
E al livello 6 si trova anche il "Polmone dell'edificio", la plant room che ospita le pompe di calore Climaveneta 4 TECS2W/ HC C 1213 ed 1 FOCSW HS 1902, che sfruttano l'acqua di falda per la climatizzazione di tutto l'edificio senza emettere inquinanti in atmosfera. Un grattacielo "green", che sfrutta l'energia geotermica e che garantirà la ventilazione della facciata e dei solai forati, arrivando a ottenere la certificazione ambientale "LEED Platinum".
Macchine collegate
Videos
Intesa San Paolo

Project Focus

Intesa San Paolo

Photogallery